Webcam more information Webcam


avvertimento per Pioggia more information rain snow radar


altri nostri siti meteo:

RISCHIO INCENDIRischio incendi

Pomeziameteo 1Sito sul meteo

Pomeziameteo DashboardSito sul meteo

Caput FrigorisSito sul meteo

BarcellonameteoSito sul meteo

MeteoipassiSito sul meteo

TortoretometeolidoSito sul meteo

CastelnuovovomanometeoSito sul meteo

MeteogonzagaSito sul meteo

MeteonetworkInvio dai a Meteonetwork



Pioggia Da: 26-05-2019 01:00 Fino a: 27-05-2019 00:59 Avvertimento per: Pioggia Livello: Giallo info button

Qualità dell’ aria per Pomezia

   
       

Tabella

IQA

Colore

Qualitá

0 - 50 Ottima
50 - 70 Molto buona
70 - 100 Buona
100 -150 Discreta
150 - 200 Accettabile
> 200 Mediocre
> 200 Scadente
> 200 Inquinata
> 200 Molto inquinata
> 200 Pessima

   

Informazioni utili


O3 - Ozono

L’ozono è un gas con capacità irritanti per gli occhi, per le vie respiratorie e per le mucose in genere. Elevate concentrazioni di questo inquinante nell’aria possono favorire l’insorgenza di disturbi sanitari o l’acuirsi delle patologie già presenti nei soggetti più sensibili (persone affette da malattie respiratorie croniche e asmatici).

   


NO2 - Biossido di Azoto

Il biossido di azoto è un forte irritante delle vie polmonari; già a moderate concentrazioni nell’aria provoca tosse acuta, dolori al torace, convulsioni e insufficienza circolatoria. Può inoltre provocare danni irreversibili ai polmoni che possono manifestarsi anche molti mesi dopo l’attacco. È emesso soprattutto dai motori diesel ed è ritenuto cancerogeno.

   


SO2 - Biossido di Zolfo

Il biossido di zolfo è un forte irritante delle vie respiratorie; un’esposizione prolungata a concentrazioni anche minime può comportare faringiti, affaticamento e disturbi a carico dell’apparato sensoriale (occhi, naso, ...).

   


CO - Monossido di Carbonio

Il monossido di carbonio è un gas inodore e incolore, tossico per l’uomo. Gli effetti dell’esposizione a questo agente inquinante possono variare da leggera intossicazione con disturbi psico-motori, cefalea e indebolimento generale fino ai conseguenze più gravi. E’ emesso prevalentemente dai motori a benzina, dagli impianti di riscaldamento domestici e dagli impianti industriali.

   


PM10

Il PM10 indica un insieme di polveri inquinanti altamente nocive per l’uomo. Si tratta di particelle solide e liquide, di diametro inferiore a 10µm, generate da fenomeni naturali, o più comunemente dai gas di scarico delle automobili o dall’inquinamento degli impianti industriali. Gli effetti irritativi sul tratto superiore dell’apparato respiratorio possono comprendere l’infiammazione e la secchezza del naso e della gola, aggravandosi se le particelle hanno assorbito sostanze acide (come il biossido di zolfo o gli ossidi di azoto).

   


PM2.5

E’ un insieme di polveri inquinanti con diametro inferiore a 2.5µm, di natura organica o inorganica, che possono presentarsi allo stato solido o liquido. Questo tipo di particolato è in grado di penetrare profondamente nell’apparato respiratorio provocando disturbi acuti e cronici (asma, bronchite, enfisema, allergia) e nell’apparato cardio-circolatorio (aggravamento dei sintomi cardiaci nei soggetti predisposti).

       

Strumentazione usata:

Stazione meteo
Davis VP2

Programma gestore dati meteo
WVIEW

Server per i dati meteo
WDS-5

Davis VP2

WVIEW

WDS-5